Maggio 2019: LA LEGGE DELLA GIUNGLA

“Anche nella mia giovinezza si giocava ai Pellerossa. Ma oggi la giungla è ben diversa. Oggi è
qui in mezzo a noi.“

Il club dà battaglia, Ödön von Horváth

Piazze monumentali, radure a cielo aperto; grattacieli svettanti, betulle millenarie; strade d’asfalto, sentieri battuti nel tufo. Diranno che è un accostamento alquanto ardito, forse scaturito dalla mente immaginosa di un bambino, ma la realtà è ben diversa.

Quello che sembra così distante è in verità così profondamente vicino. La metropoli e la giungla, gemelle diverse. Stessa legge, stessi trucchi, tattiche, relazioni, è la lotta alla sopravvivenza: vince chi resta in vita, vince il più forte.

Tra mandrie di gente e stormi di auto, la donna moderna scatena l’animale che è in lei e va incontro alla grande città. Lei domina il branco, diviene modello, sbrana la concorrenza. Non si lascia abbattere dalle difficoltà della vita, consapevole che un solo passo falso può costarle caro. Gioca bene le sue carte, e vince.

Luca Caputo

a cura di Emma Manco

In alto: foto tratta dal film ”Il diavolo veste Prada” di David Franke.

Lascia un commento