L’Altra Faccia: Boy de Chanel di Carmen Calò

Chanel ha presentato la sua linea di make-up per uomini chiamata Boy. Presentata nel Novembre 2018, è disponibile da pochi mesi anche negli store.
La grande casa di Moda, in una conferenza stampa, ha affermato che la sua nuova linea sia al passo con i tempi; al giorno d’oggi, infatti, anche gli uomini possono truccarsi e per farlo hanno bisogno di prodotti che siano adatti a loro.

Detto così, potrebbe risultare una grande iniziativa all’avanguardia. Se non fosse per il fatto che in realtà si tratta di una mera mossa di marketing.
Fondotinta, balsamo labbra e una matita per sopracciglia, rigorosamente in packaging blu notte. Sono questi gli unici prodotti che fanno parte della linea.

Ma è davvero la confezione di un prodotto che definisce un uomo? È più uomo uno che usa un prodotto con la confezione blu notte di un uomo che ne usa uno rosa?
Chanel voleva davvero rendere più inclusivo il mondo del make-up, aprendolo anche agli uomini? O forse l’unico obiettivo era quello di ampliare il numero dei clienti?
Non sarebbe stato meglio pubblicizzare la loro linea classica di make-up, specificando quanto sia adatta a qualsiasi genere? Non è forse questa la vera inclusività?

Carmen Calò

In alto: foto tratta da Chanel.

Galleria: foto tratte da Chanel, Hypebae.

Lascia un commento